L’arte nella formazione esperienziale

22 settembre 2015
11065902_10153288515968386_4908954396234802079_n

Quando si parla di formazione outdoor è inevitabile pensare alle metafore più comuni: l’orienteering, il rafting, la barca a vela.

Recentemente ho sviluppato, con la collega e artista di Bruxelles Anna Piratti www.annapiratti.com dei workshop che mirano a sviluppare le competenze comportamentali (leadership,comunicazione, intelligenza emotiva etc…) attraverso lil linguaggio dell’arte visiva. Il laboratorio creativo è una modalità di lavoro che incoraggia la sperimentazione e la progettualità, coinvolge i partecipanti nel pensare-realizzare-valutare attività vissute in modo condiviso e partecipato, attivando il pensiero laterale e favorendo l’operatività pratico-manuale-emozionale. Un paio di foto per rendere due diversi esempi della stessa modalità di formazione esperienziale con la metafora dell’arte: la realizzazione dell’installazione interattiva outdoor The Story of my Life (©AnnaPiratti) e il laboratorio ispirato alla corrente dell’arte ‘Mail Art o Arte Postale’ con la costruzione di una cartolina completamente realizzata a mano.

formazione_03 (1)

formazione_04

You Might Also Like